Hai un amico in me: alleati etero e movimento

Hai un amico in me: alleati etero e movimento

Per tutto il corso della loro vita, gli individui devono organizzare e conoscere la realtà per potersi muovere agilmente nella complessità che la caratterizza, e lo fanno anche attraverso categorie emozionali polarizzate; fra queste, la più primitiva e immediata è la categoria “Amico-Nemico”.
Nella nostra quotidianità di persone Queer, così come nella nostra esperienza di attivisti, ci troviamo frequentemente a scontrarci con il polo ” Nemico”; ma, più spesso rispetto al passato, capita di confrontarci anche con il polo “Amico”: sono i cosiddetti <<straight allies>> .

Chi sono questi amici? Perché e come lo diventano? Cosa succede se ” subiamo” il loro aiuto? Perché dobbiamo essere felici della loro vicinanza?

Per l’ultimo incontro del Welcome abbiamo pensato una giornata di accostamento al Pride dedicandola ad un elemento importante in ogni lotta: i nostri alleati.

D’altronde, come ci ha ricordato Albus Silente,”occorre notevole ardimento per affrontare i nemici, ma molto di più per affrontare gli amici!”

Ci incontriamo quindi Domenica 28 maggio presso il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, via Efeso 2/A, alle 15.30. Seguirà il consueto momento di condivisione del buffet.