Elezioni in Germania. Il partito delle Drag Queen contro la destra

Elezioni in Germania. Il partito delle Drag Queen contro la destra

Tra poche settimane in Germania si terranno le elezioni politiche. Angela Merkel sembra essere ancora una volta la grande favorita alla guida del paese, ma il vero pericolo è rappresentato dall’ascesa dei partiti di estrema destra. A maggio di quest’anno, in occasione delle elezioni amministrative, la destra della Alternative für Deutschland (AfD) ha ottenuto 13 rappresentanti nei rispettivi 16 parlamenti federali.

Secondo i sondaggi, la AfD potrebbe essere uno dei partiti politici ad ottenere più consensi e poter sfondare la soglia del 6% per entrare in Parlamento (ovviamente i favoriti sono la CDU di Angela Merkel e i Socialdemocratici di Schultz). Il partito è profondamente contrario alle politiche di immigrazione, contrario alla parità di diritti per le donne, contrario al matrimonio egualitario e all’adozione da parte delle coppie dello stesso sesso, nonostante sia guidato da Alice Weidel, lesbica dichiarata.

Per arginare l’ascesa della Alternative für Deutschland, la drag queen di Berlino Jacky-Oh Weinhaus e i suoi amici hanno lanciato la Travesty für Deutschland (TfD), un movimento politico che non si presenterà alle prossime elezioni, ma che si rivolge ai giovani tedeschi, affinché vadano a votare.

In un’intervista rilasciata alla BBC Jacky-Oh Weinhaus ha dichiarato: «Vogliamo sollevare l’attenzione delle persone a interagire con partiti diversi. Combattiamo contro il nazionalismo e il razzismo e ci difendiamo i diritti dei cittadini trans e delle persone gay».

Il fine principale di Travesty für Deutschland  è soprattutto spostare l’attenzione mediatica su temi che non hanno a che fare col nazionalismo dei partiti di estrema destra, la cui retorica è considerata il vero male per la politica. Come scrivono sul loro sito web: «La retorica sessista, razzista e antisemita di AfD impedisce un discorso politico costruttivo».

Fonte: Lezpop