Caro Sabino

Caro Sabino

Il direttivo, i soci e i volontari del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli si stringono a Sabino per la perdita del Papà

Le domeniche al Mieli: presentazione di “YYY”

Le domeniche al Mieli: presentazione di “YYY”

Nuovo appuntamento de “Le domeniche al Mieli” con la presentazione di “YYY“, un libro sul coming out, sul sesso e sulle relazioni. L’incontro sarà presentato da Claudio Mazzella che ne discuterà con l’autrice e con Roberta Mesiti, presidente AGEDO Roma. “Parlo di gay. Di come s’incontrano di come si scontrano, di come amano di...

Belluno: aggressione omofoba in un bar

Belluno: aggressione omofoba in un bar

“Tu sei un frocio. You are a fucking gay”. E poi è partito il bicchiere, pieno, che ha preso M. B. in piena faccia. Siamo in un locale di Ponte alle Alpi (Belluno) ed è la notte tra venerdì e sabato scorsi. Lui, un 30enne bellunese, è lì con alcuni amici. “You are a fucking gay” Al Corriere delle Alpi ha raccontato che “verso l’1 una donna sulla...

Chi legge Harry Potter ha la mente più aperta

Chi legge Harry Potter ha la mente più aperta

Harry Potter ha compiuto un’altra magia? Sembrerebbe proprio di sì: uno studio, infatti, certifica che chi è cresciuto con il piccolo maghetto dimostra una mentalità più aperta. Lo studio, pubblicato per la prima volta nel 2014 e periodicamente ripreso da testate nazionali e non, è stato portato avanti da un team di ricercatori italiani e diffuso...

Venerdi 5 Gennaio. STATE OF PANDA / CAT ​FIGHT

Venerdi 5 Gennaio. STATE OF PANDA / CAT ​FIGHT

Venerdi 5 Gennaio ​a Muccassassina la tradizionale super festa dell’​ ​​#Epifania,​ ​​la prima del​ ​nuovo anno con un ​Dj d’eccezione​ Dj Pagano che ​insieme al​ nostro JONATHAN HEITCH animeranno con i beat​s​ ​della tech house ​la festa STATE OF PANDA​ in​ main floor. ​In sala​ pop l’ anno ​inizia...

Catania, ragazza Trans derisa e schiaffeggiata in un bar: “nessuno può scherzare sui nostri corpi”

Catania, ragazza Trans derisa e schiaffeggiata in un bar: “nessuno può scherzare sui nostri corpi”

Quello che Agnese Vittoria Vitale voleva fare, sabato scorso al bar della Rinascente di Catania, era prendere un tè caldo in tranquillità. “Ero senza voce, un tè caldo mi sembrava una buona scelta” racconta a Gaypost.it. Mentre era al bancone, si accorge che un gruppetto di persone (tre uomini e due donne, spiega) stavano ridacchiando dicendosi cose...

pag. 2 di 425123»